iPhone, come effettuare l’aggiornamento

Effettuare l’aggiornamento del sistema operativo vuol dire avere a disposizione tutte le ultime
iphone-6-update novità, le nuove funzioni e i miglioramenti apportati dagli sviluppatori. Quella dell’aggiornamento è una questione che riguarda sia i sistemi operativi per computer, come ad esempio Windows e Mac OS X, sia i sistemi operativi per i dispositivi mobile, come Android o iOS. Dunque anche l’iPhone, uno degli smartphone più diffusi al mondo, può ovviamente contare sugli aggiornamenti del proprio sistema operativo.

Ma come si è effettua l’aggiornamento iPhone? Prima di vedere passo dopo passo come aggiornare il melafonino all’ultima versione del sistema operativo disponibile, bisogna ricordare che dall’uscita di iOS 5.0 ci sono due diverse alternative per effettuare l’aggiornamento. Il primo è quello classico tramite iTunes collegando lo smartphone al computer tramite cavo, il secondo è il cosiddetto aggiornamento OTA (over  the air) che invece avviene tramite Wi-Fi direttamente sul melafonino, dunque senza la necessita del computer.
iphone-6Qualsiasi delle due procedure si voglia adottare si tratta di operazioni semplici che non richiedono né tanto tempo a disposizione né particolari competenze. Con entrambe le procedure di aggiornamento iPhone si può stare tranquilli sul mantenimento di dati e applicazioni presenti salvati sul telefono, questi non verranno cancellati ma resteranno sullo smartphone. Partiamo dall’aggiornamento OTA, dunque tramite Wi-Fi. Prima di cominciare con la procedura assicuratevi che ci sia una connessione stabile e almeno il 50% di carica disponibile sullo smartphone. A questo punto dalla schermata home dell’iPhone bisogna andare su “Impostazioni” e recarsi nel menu “Generali > Aggiornamento software”. Se appare il messaggio “Il tuo software è aggiornato” non ci sono nuove versioni da scaricare, altrimenti verrà visualizzato il nome dell’aggiornamento disponibile e le principali caratteristiche. Per avviare il download dell’aggiornamento servirà preme su tasto “Scarica e Installa”, poi su “Accetta” e infine su “Ok”.

Bisognerà aspettare la fine del download per poi avviare l’installazione pigiando sul pulsante “Installa”, in appena qualche secondo l’iPhone si riavvierà automaticamente e comparirà la barra d’avanzamento dell’installazione. A questo punto non resta che aspettare qualche minuto per aver in mano l’iPhone aggiornato. Se invece si vuole effettuare la procedura di aggiornamento con iTunes, bisognerà collegare tramite cavo l’iPhone al computer, selezionare il nome dello smartphone dalla barra laterali di iTunes e premere su “Verifica aggiornamenti”. Allo stesso modo di come avviene con l’aggiornamento tramite Wi-Fi un messaggio avverte se il software più recente è già installato, in alternativa bisognerà pigiare su “Scarica e Installa” e poi su “Successivo/Accetta”. iTunes scaricherà così l’aggiornamento sull’iPhone, attenzione a  non scollegare lo smartphone dal computer fino a quando la procedura non è stata completata.